Pubblicato sul nr 1| 2014 di E..tra l'altro Magazine, notiziario su territorio, ambiente e sostenibilità

Grazie all'accordo siglato tra ANCI e CONAI dal 1° maggio 2012 piatti e bicchieri di plastica sono ammessi nella raccolta differenziata nella frazione plastica.
Questa disciplina, che regolamenta in modo corretto il fine-vita delle stoviglie di plastica, è stata adottata da 7.300 comuni italiani che ne potranno trarre beneficio sotto il profilo ambientale e aumentare i corrispettivi ricevuti a fronte del materiale correttamente conferito.